Stagione 2022 Teatro dei Coraggiosi e Cinema-Teatro Florentia Pomarance

febbraio-aprile 2022 // PRESENTAZIONE

Il Comune di Pomarance e Fondazione Toscana Spettacolo onlus presentano – in collaborazione con Officine Papage – la nuova stagione dei teatri di Pomarance, un cartellone di 5 spettacoli programmati in serale tra la metà di febbraio e l’inizio di aprile. Sara Garuglieri diretta da Oscar De Summa, Bubbles Factory con Marco Zoppi e Rolanda Sabaliauskaite, Compagnia Berardi Casolari / Teatro dell’Elfo, Compagnia Corrado Abbati e Controcanto Collettivo sono i protagonisti di una stagione che unisce generi e temi diversi: monologhi, giocolerie, operetta e classici riletti in chiave contemporanea.

La nuova stagione teatrale è un’occasione preziosa per stare insieme e vedere spettacoli di grande livello: “vogliamo offrire a tutti i cittadini prodotti artistici selezionati con cura per vivere le bellissime sale teatrali del nostro paese come luoghi nei quali riflettere, approfondire, divertirsi e riscoprire l’importanza della socialità, che negli ultimi due anni spesso abbiamo dovuto sacrificare” dichiara la Sindaca Ilaria Bacci. “Perciò invito tutti ad esserci e a partecipare con curiosità e con la massima tranquillità, perché questa stagione è stata programmata nel rispetto di tutte le norme anti Covid. In questo siamo supportati anche dalla grande esperienza di Officine Papage, realtà del territorio che mette a disposizione il proprio staff e le proprie competenze nel management delle arti performative per dirigere le attività teatrali con prudenza e con la professionalità alla quale siamo ormai abituati”.

“Analisi sulla condizione umana e sociale, ma anche spettacoli immaginifici per le famiglie, nuovi allestimenti e giovani compagnie. Sono tutti ingredienti di un cartellone che farà tornare il pubblico ad animare i teatri di Pomarance – dichiara la presidente della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Cristina Scaletti – riaprono spazi del territorio che tornano a cibarsi di arte e ad alimentare gli spettatori in una stagione che si dipanerà fino ad aprile con proposte di qualità, innovazione e approfondimento”.

“Quando una stagione teatrale riesce a proporre sul territorio spettacoli che offrono momenti al contempo di condivisione e riflessione vuol dire che il pubblico avrà la garanzia di un cartellone completo e plurale – commenta il direttore di Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Patrizia Coletta – La volontà di dare questa cifra stilistica nella programmazione dei teatri di Pomarance fa della nuova stagione un’occasione da non perdere”.

L’apertura è affidata a Oscar De Summa, che cura testo e regia di Nessun elenco di cose storte (giovedì 10 febbraio – Teatro dei Coraggiosi), dove Sandra Garuglieri invita il pubblico a riflettere sulla morte e sul significato che noi le attribuiamo. La nostra cultura occidentale, infatti, se da un lato ci porta a vivere il momento della dipartita in modo estremamente intenso quando colpisce un nostro affetto stretto, dall’altro ci ha educati a recepirlo con più distacco quanto più lontane sono una tragedia e le sue vittime. 

Bubbles Revolution (venerdì 18 febbraio – Cinema Teatro Florentia) è uno show entusiasmante pensato per le famiglie, che conduce il pubblico di grandi e piccini in un viaggio nel magico mondo delle bolle di sapone, una dimensione fantastica dove tutto è possibile e non esistono limiti all’immaginazione. Gli illusionisti di fama internazionale Marco Zoppi e Rolanda Sabaliauskaite – vincitori del Merlin Award (l’Oscar della Magia consegnatogli dall’International Magicians Society di NYC nel 2014 come “Migliori Bubble Artists Europei”) -portano a Larderello tutta la loro esperienza artistica, creando bolle di sapone di ogni forma e colore che prendono vita, mutano e si trasformano realizzando uno spettacolo poetico e surreale.

Amleto take away (sabato 12 marzo – Teatro dei Coraggiosi), è un affresco tragicomico che gioca sui paradossi e le contraddizioni del nostro tempo che sembrano ormai passare inosservati e appartenere inevitabilmente alla quotidianità. Attraverso ironia e provocazione, lo spettacolo porta avanti l’indagine sul contemporaneo iniziata da alcuni anni dalla Compagnia Berardi Casolari. In un tempo dove ognuno cerca nello smartphone la risposta ai propri problemi come fosse una sfera di cristallo, una apple-mela della conoscenza in grado di mostrarci l’esistenza, la scelta tra Essere o Non Essere è ancora una questione cruciale o sarebbe più appropriato dire: “Essere o apparire”? To be o FB? Questo è il problema! Amleto take away è quindi un dubbio, una domanda esistenziale: io cosa voglio? Qual è il mio desiderio reale?

Il secondo appuntamento ospitato dal Cinema Teatro Florentia affonda le sue radici nel passato della nostra tradizione che vedeva la sala di Larderello spesso usata per ospitare opere musicali. La Vedova allegra (venerdì 25 marzo), presentata in un nuovo allestimento, con la regia di Corrado Abbati, è la regina delle operette, un capolavoro di genuina ispirazione i cui protagonisti sono coinvolti in un vorticoso e divertente scambio di coppie, promesse, sospetti e rivelazioni. Un parapiglia che, come è naturale in un’operetta, al termine si ricompone nel migliore dei modi.

Il programma si chiude con la giovane e talentuosa compagnia Collettivo Controcanto, vincitrice del bando “Toscana Terra Accogliente” promosso dalle Residenze Artistiche Toscane. Il gruppo di frizzanti artisti trentenni – che Pomarance ha già ospitato e conosciuto con lo spettacolo “Sempre domenica” – presenta al pubblico il suo ultimo lavoro di ricerca:  Salto di specie (venerdì 1 aprile), un’indagine sul paradosso in cui vive la relazione tra uomo e animali nella nostra porzione di mondo, dove al rapporto stretto e quasi filiale che spesso instauriamo con alcune specie fa da contrappunto lo sfruttamento indiscriminato e indifferente che riserviamo ad altre, senza che la nostra empatia riesca a trovare il modo di fluire naturalmente dall’una all’altra.

Orario di inizio spettacoli 21:15

BIGLIETTI E ABBONAMENTI 
La campagna abbonamenti si apre martedì 1 febbraio e si chiude mercoledì 9 febbraio 2022. Il costo dell’abbonamento per 5 spettacoli è intero a 40 euro, e ridotto a 32 euro. Il costo del biglietto intero è di 10 euro, ridotto 8 euro.

CAMPAGNA ABBONAMENTI
Dal 1 febbraio al 9 febbraio – a cura di Officine Papage

Prenotazione abbonamenti alla mail dedicata prenotazioni@officinepapage.it. Informazioni e prenotazioni telefoniche al numero 334.2698007 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 18:00. Gli abbonamenti potranno essere ritirati nelle seguenti date: martedì 8 febbraio dalle 16:30 alle 18:30 presso il Cinema Teatro Florentia di Larderello e mercoledì 9 febbraio dalle 16:30 alle 18:30 presso il Teatro dei Coraggiosi di Pomarance. 

BIGLIETTI
Prevendita online su liveticket.it e il giorno di spettacolo presso la biglietteria del teatro dalle ore 20.00. Prenotazione biglietti tramite mail a prenotazioni@officinepapage.it, tramite chiamata o messaggio al numero 334.2698007 il giorno che precede lo spettacolo e il giorno di spettacolo nel seguente orario 16:00-18:00.

__
Apertura biglietteria nei giorni di spettacolo ore 20:00. Si prega di arrivare in teatro almeno 20 minuti prima dell’inizio della performance, per agevolare il controllo del Super Green Pass e l’organizzazione della sala. 

Prezzi biglietti
Intero EURO 10,00 – ridotto EURO 8,00

Prezzi abbonamento a 5 spettacoli
Intero EURO 40 – ridotto EURO 32

Riduzioni per
Under 25, over 65, iscritti Biblioteca Comunale di Pomarance, soci Associazione Turistica Pro Pomarance, possessori Carta dello spettatore FTS (solo per i biglietti).


.